tutto ARTE CIBO INTRATTENIMENTO SHOPPING STORIA PERSONAGGI NATURA MUSICA
Verso Terminus
Martedì, 11 Agosto 2015, di lupo
categoria: ddr fotografia natura

In questi primi mesi di negozio (ve l'abbiamo detto che abbiamo aperto un concept store? Venite a trovarci) il nostro tempo libero è diminuito drasticamente. La domenica, per ricaricarci, l'alternativa all'assoluto riposo è una passeggiata boschiva. Ultimamente abbiamo sfruttato il giro dei 66 laghi, un anello di 400 km attorno a Berlino, diviso in 17 tappe che lambiscono 66 degli innumerevoli specchi d'acqua brandeburghesi. Consigliatissimo in ogni stagione il tratto tra Birkenwerder e Wensickendorf dove ho …
leggi
Späth-Arboretum: giungle urbane dove non ti aspetti.
Martedì, 21 Luglio 2015, di lupo
categoria: natura

Ci sono istituzioni uniche in quasi tutte le capitali che a Berlino si presentano in coppia, una est e una a ovest. Lo zoo per esempio: quello famoso, lo Zoologischer Garten a Charlottenburg, e quello, ben più grande, a Friedrichsfelde: il Tierpark. La torre della televisione, sì, quella di Alexanderplatz, ma anche l'altra, nascosta in un angolo di Wannsee per la parte ovest della città. Il Botanischer Garten a Lichterfelde e lo Späth-Arboretum a Baumschulenweg. Fermiamoci qui un momento, magari …
leggi
Matthias Froböse, Neukölln e la leggerezza delle porcellane.
Lunedì, 16 Marzo 2015, di lupo
categoria: arte berlino personaggi

Quando sento parlare di Neukölln e l'hype che circonda ora questo quartiere mi viene spesso da sorridere pensando alla 48 ore di Neukölln: qualcuno si dev'essere dimenticato di avvisare gli organizzatori del festival di quanto questo quartiere sia diventato cool: la 48 ore molto meno, lo spirito ancora molto amatoriale la fa sembrare una grande sagra di paese. Dal 2002 mi sono perso solo un'edizione di questo breve festival: un fine settimana di giugno si aprono le porte degli …
leggi
Ditelo coi fiori, a Berlino!
Sabato, 14 Febbraio 2015, di marianna
categoria: shopping

Chiunque sia stato a Berlino sa quanto ai berlinesi piace circondarsi di fiori: difficile che quando ti siedi ad un tavolo manchi il vasetto con un mazzolino fresco. Che si tratti del localino cozy dove mangiare una cosa al volo o del concept store ultra ricercato, che si tratti di una margheritina o di una rara specie di cardo, il dettaglio natura è parte integrante dell’arredamento urbano. Questo da prima che Kinfolk ci desse le istruzioni per avere una vita …
leggi
New Opening: Industry Standard
Lunedì, 9 Febbraio 2015, di lupo
categoria: cibo

Sono passati diversi mesi da quando su uno dei giornali più letti in fatto di appuntamenti in città è comparsa la copertina dal titolo “Food is the new Club”. Nulla di più vero: a Berlino si stanno sviluppando sempre di più una passione e una ricerca trasversale in fatto di cibo. Industry Standard è uno degli ultimi spazi aperti e in pochissimo tempo sembra essersi già guadagnato una notevole reputazione: nome riuscito, parole inglesi e concetto molto tedesco, quasi una dichiarazione …
leggi
Highlights 2014, e buon 2015!
Venerdì, 2 Gennaio 2015, di marianna
categoria: speciale

Il 2014 è stato l’anno 0 per Berlino Come Desideri: forse anche per questa ragione ci è sembrato un tempo ricchissimo di avvenimenti, luoghi, incontri, sorprese e date da ricordare. I primi giorni del 2015 sono il momento perfetto per raccogliere le idee e stendere la nostra lista personale di highlight berlinesi; sono tutti numeri 1, che essere secondi non piace mai a nessuno. Grazie a voi che di questi giorni siete stati i nostri compagni di viaggio, ci piace l’idea di …
leggi
Edizione Speciale n. 2:
CRAFT BEER a Berlino

Lunedì, 24 Novembre 2014, di lupo
categoria: speciale

Berlino Come Desideri presenta la seconda guida in edizione speciale: 40 pagine dedicate alle birre artigianali e agli indirizzi imperdibili in città! Negli ultimi anni si sta facendo sempre più viva l'attenzione attorno alle Craft Beer: siamo sempre più incuriositi dalle piccole produzioni indipendenti e dalle tecniche di birrificazione, ricerchiamo qualità degli ingredienti e sapori inediti, ci facciamo coinvolgere volentieri dalla sfrenata passione dei mastri birrai. Prendiamo l’indiscutibile tradizione tedesca della birra e aggiungiamoci la passione della Craft Beer e …
leggi
25 anni dalla caduta del Muro:
Matthias Hoch, da Lipsia alla conquista del mondo

Lunedì, 10 Novembre 2014, di lupo
categoria: arte ddr fotografia interviste personaggi storia

La Hochschule für Grafik und Buchkunst di Lipsia, abbreviata comunemente in HGB, è una delle scuole d’arte più antiche e prestigiose di Germania; tra i suoi allievi più celebri pittori come Neo Rauch o video artisti come Clemens von Wedemeyer. Tra i fotografi spicca il nome di Matthias Hoch, nato nel 1958 a Radebeul, un piccolo paesino sassone. Vive a Lipsia, dove ha studiato, ma dopo la caduta del Muro ha viaggiato e fotografato in tutta Europa. Art, rivista del …
leggi
25 anni dalla caduta del Muro:
East Pride

Sabato, 8 Novembre 2014, di alessandro
categoria: berlino ddr interviste personaggi storia

Incontriamo due attivisti storici del movimento di emancipazione omosessuale di Berlino Est. Peter Rausch fu tra i fondatori dell’associazione Homosexuelle Interessengemeinschaft Berlin (HIB): il 9 novembre 1989 era al cinema. Michael Unger ha diretto per vent’anni il Sonntags-Club, nato dalle ceneri della HIB e tuttora attivo. Crollato il Muro, Michael è partito per Mykonos. Tollerata ma non favorita, l’omosessualità nella DDR era un modo come un altro per forzare un cambiamento. L’associazione Homosexuelle Interessengemeinschaft Berlin è esistita …
leggi
25 anni dalla caduta del Muro:
Andreas Ludwig, uno storico ad ovest Muro

Sabato, 8 Novembre 2014, di alessandro
categoria: berlino ddr interviste storia

Eisenhüttenstadt, cittadina anonima al confine con la Polonia, vanta un delizioso museo dedicato agli oggetti che hanno caratterizzato la vita quotidiana dei cittadini della DDR. Lo storico Andreas Ludwig, berlinese dell’ovest, ha concepito il museo e l’ha diretto dal 1993 al 2012. In questa intervista ci racconta della Berlino divisa, del suo lavoro e dei tedeschi “riunificati”. Le foto che accompagnano questa storia vengono dal suo archivio privato. Sei nato e cresciuto a Berlino Ovest e hai studiato …
leggi
25 anni dalla caduta del Muro:
Ulrich Wüst, un fotografo nella DDR

Mercoledì, 5 Novembre 2014, di lupo
categoria: arte ddr fotografia personaggi storia

Quando si parla di fotografia e Germania dell'Est pochi sono i nomi sempre presenti, uno di questi: Ulrich Wüst. Due esempi significativi tra i molti possibili: è presente in Geschlossene Gesellschaft, mostra organizzata dalla Berlinische Galerie nel 2012 che tracciò una panoramica completa della fotografia nella DDR e le numerose immagini selezionate per la coppia di volumi editi da Hatje Cantz City Scape East e On site East che raccolgono il meglio della fotografia d'architettura e paesaggio della Germania Est. Nato …
leggi
Chipperfield Kantine e dintorni:
una pausa pranzo a Mitte

Lunedì, 27 Ottobre 2014, di marianna
categoria: cibo

Fra qualche settimana Berlino si appresta a mutare definitivamente aspetto e la temperatura esterna diventerà uno degli argomenti di maggior conversazione da queste parti. Motivo in più per non perdere tempo e approfittare di una splendida e mite giornata di fine ottobre per fare una passeggiata verso Mitte, obiettivo pranzo, destinazione Chipperfield Kantine. Il termine Kantine (mensa) risulta abbastanza riduttivo per questo spazio: si tratta sì del luogo adibito a pausa pranzo all'interno dello studio berlinese dell'architetto David Chipperfield, famoso in …
leggi
Kindl, da birrificio a centro per l'arte contemporanea
Lunedì, 13 Ottobre 2014, di lupo
categoria: arte

Berliner Pilsner, Schultheiss e Kindl sono le tre più note birre berlinesi; da qualche anno tutte e tre vengono prodotte in un unico, enorme stabilimento a Weissensee, periferia est della città. La Kindl fu fondata nel 1872 a Neukölln. La fabbrica fu ampliata alla fine degli anni ’20 e, per la vicinanza allo strategico aeroporto di Tempelhof, pesantemente danneggiata dai bombardamenti durante la seconda guerra mondiale, che però lasciarono quasi integra la Sudhaus, ovvero l’edificio sud della grande …
leggi
Original Unverpackt:
il supermercato a imballaggio 0

Sabato, 13 Settembre 2014, di marianna
categoria: shopping

L'idea di per sè non è nuova, anzi, suona più come il ritorno di usanze sensate che si sono perse e che è venuto il tempo di recuperare: fino a non moltissimo tempo fa in Italia era consuetudine che nelle botteghe si potessero comprare molti prodotti sfusi. In tempi non sospetti, prima che concetti come “Km 0” e “impatto 0” avessero un significato, si potevano acquistare pasta, farina e fagioli a peso. Anche per questo è interessante constatare quanto successo abbia avuto …
leggi
Neues Museum Berlin
Martedì, 19 Agosto 2014, di marianna
categoria: arte storia

A partire dal 29 settembre 2014 la sala principale del Pergamonmuseum, contenente il famoso altare di Pergamo, resterà chiusa al pubblico. Per cinque anni, fino alla riapertura nel 2019, bisognerà rinunciare a visitare una delle grandi attrazioni della città. Niente panico, l'isola dei musei non manca di meraviglie e questa sarà una buona occasione per dedicarsi a musei meno celebri ma altrettando affascinanti come, appunto, il Neues Museum. L'aspetto odierno del museo racconta le tante vicissitudini e le molte ferite che la …
leggi
Intervista ad Armin Langer
(Salaam-Schalom Initiative)

Sabato, 12 Luglio 2014, di alessandro
categoria: personaggi

In una città di quasi 3,5 milioni di abitanti la convivenza pacifica va costruita giorno per giorno. Berlino è una metropoli straordinariamente tranquilla: la criminalità è piuttosto contenuta, la forbice tra ricchi e poveri non troppo divaricata; la società multiculturale berlinese ha trovato un equilibrio encomiabile, ma anche qui non mancano tensioni e attriti. Un'iniziativa popolare nata lo scorso dicembre cerca di favorire la comunicazione interreligiosa e interculturale nel quartiere di Neukölln, cosiderato a lungo una delle zone problematiche della …
leggi
Bikini Berlin: go west!
Lunedì, 12 Maggio 2014, di marianna
categoria: shopping

Lo sappiamo, dopo la caduta del muro gran parte della vita berlinese si è focalizzata in quella che era la zona est. Mitte, Friedrichshain, Prenzlauer Berg sono i quartieri in cui si concentrano le vie dello shopping, del turismo, dei musei, del pienone da sabato pomeriggio. Oranienburger Straße, Mulackstraße, Kastanienallee, Simon-Dach Straße e Rosenthaler Straße sono i nomi che più ci vengono in mente quando pensiamo alle strade con i negozi giusti, le vetrine dei designer più alla moda ed esclusivi. Che …
leggi
Clayallee 170: architetture, simboli e storie nuove.
Lunedì, 28 Aprile 2014, di lupo
categoria: storia

Si dice che in rete le immagini di rovine e posti abbandonati siano tra le cose che più attirano l’attenzione; con me funziona. A Berlino, la zona est stravince per quantità d’offerta ma il settore ovest offre dei luoghi di assoluto interesse. Un esempio popolare è la stazione di ascolto della NSA sul Teufelsberg, per il suo fascino e perché facilmente accessibile. Era invece impossibile entrare in Clayallee 170. Qualche settimana fa, in piena esplorazione per lo speciale sulla Berlin …
leggi
La camera delle meraviglie di Thomas Olbricht
Lunedì, 21 Aprile 2014, di marianna
categoria: arte

Nel visitare la Wunderkammer di Me Collectors, al n. 68 della Auguststr., ci si sorprende davvero di molte cose. A partire dal concetto: Thomas Olbricht non è un mecenate rinascimentale o barocco, ma un uomo del nostro tempo, appassionato d'arte e noto collezionista. È qui che, accanto alle mostre di arte contemporanea allestite periodicamente, è custodita la sua collezione più preziosa: una raccolta di meraviglie costituita da oltre 200 oggetti provenienti in gran parte dal '600 e dal '700. La Wunderkammer di …
leggi
be häppies.
Sabato, 12 Aprile 2014, di marianna
categoria: cibo

Qualche tempo fa la nostra amica Valentina ha parlato con entusiasmo di Häppies, un locale a Prenzlauer Berg aperto da appena un anno in cui si mangiano degli ottimi Germknödel. Ora, siccome io non avevo mai sentito questa parola nella mia vita e quando si tratta di sperimentare cose nuove mi muovo sempre volentieri, ho fatto qualche ricerca e ho deciso in fretta che dovevo assolutamente provare gli häppies. Il Germknödel, chiamato anche Hefekloß, è un piatto tipico dell'Austria: una sorta …
leggi